Termini & Condizioni

Le presenti condizioni sono valide esclusivamente tra la società HANGAR di Neri Mauro, Via Pasubio 17, 21040 Venegono Superiore VA - P.iva 02841740125 di seguito denominata HANGAR e qualsiasi persona che effettua acquisti online sul sito internet www.hangar1.it di seguito denominato “CLIENTE”. Queste condizioni possono essere oggetto di modifiche, la data di messa in linea equivale alla data di entrata in vigore.

Le presenti condizioni generali disciplinano gli acquisti effettuati sul sito www.hangar1.it, conformemente agli articoli 50 e seguenti del D.Lgs n. 206 del 6 settembre 2005, Codice del consumo, sezione II del capo I del Titolo terzo della Parte terza, ai quali si rimanda come previsto dall’art. 60 del Codice del consumo.

ARTICOLO 1 - Oggetto del contratto

Con le presenti condizioni generali di vendita, HANGAR vende e il CLIENTE acquista a distanza i beni mobili materiali indicati ed offerti in vendita sul sito www.hangar1.it.

ARTICOLO 2 - Conclusione ed efficacia del contratto

Il contratto stipulato tra HANGAR ed il Cliente deve intendersi concluso nel momento in cui l’ordine inoltrato dal Cliente - nel rispetto della procedura di acquisto indicata sul Sito - perviene all’indirizzo del Sito. L’ordine inviato dal Cliente sarà vincolante per HANGAR solo se l’intera procedura di acquisto sia stata completata regolarmente ed in modo corretto, senza alcuna evidenziazione di messaggi di errore da parte del Sito. HANGAR non risponde di malfunzionamenti dipendenti dal gestore della rete di trasmissione dei dati.

Il contratto si intende concluso nel momento della comunicazione di conferma di ricezione dell’ordine da parte di HANGAR. Inoltrando l’ordine ad HANGAR, il Cliente riconosce e dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornitegli durante le procedure previste e di accettare integralmente le condizioni generali di vendita.

La corretta ricezione dell’ordine è confermata da HANGAR mediante una comunicazione via e-mail, inviata all’indirizzo di posta elettronica indicato dal Cliente all’atto dell’ordine. La comunicazione di conferma riporterà il numero identificativo, la data e l’ora di effettuazione dell’ordine, l’indicazione dei prodotti acquistati, il relativo prezzo, le spese di consegna e di eventuale contrassegno, i dati forniti dal Cliente per la fatturazione e per la consegna, la modalità di pagamento scelta dal Cliente ed un riepilogo delle condizioni generali di vendita.

Il Cliente deve senza indugio verificare il contenuto della comunicazione e segnalare immediatamente ad HANGAR eventuali errori od omissioni.

 
ARTICOLO 3 - Disponibilità dei prodotti

La disponibilità dei prodotti si riferisce a quella presente nel momento in cui il CLIENTE consulta le schede del prodotto; questa deve comunque essere considerata puramente indicativa perché, per effetto della contemporanea presenza sul sito di più utenti, i prodotti potrebbero essere venduti ad altri prima della conferma dell’ordine.

L’ordine non potrà essere effettuato in relazione ai prodotti che, pur presenti nel catalogo del Sito, vengano indicati come non disponibili. Anche in seguito all’invio dell’e-mail di conferma dell’ordine da parte di HANGAR, potrebbero verificarsi casi di indisponibilità parziale o totale della merce. In questa eventualità, il Cliente verrà tempestivamente informato e potrà decidere se accettare la consegna dei soli prodotti disponibili o richiedere l’annullamento dell’ordine comunicandolo via e-mail a servizio clienti.

HANGAR si impegna a descrivere e presentare gli articoli in vendita sul sito nel miglior modo possibile. Ciò nonostante potrebbero evidenziarsi alcuni errori, imprecisioni o piccole differenze.

Le fotografie dei prodotti presentate su www.hangar1.it costituiscono elemento contrattuale.

ARTICOLO 4 - Modalità di pagamento

Dove si parla nel dettaglio delle condizioni relative ai diversi modi di acquistare e delle relative tutele, di transazioni e di rapporti con gli intermediari dei pagamenti

Carta di credito. Il pagamento tramite carta di credito dovrà essere effettuato a favore di HANGAR. Nei casi in cui il Cliente acquisti i Prodotti con modalità di pagamento tramite carta di credito (contestualmente alla conclusione dell’ordine) l’Istituto Bancario di riferimento provvederà ad autorizzare il solo addebito dell’importo relativo all’acquisto effettuato.

In caso di annullamento dell’ordine sia da parte del Cliente che nel caso di mancata accettazione del contratto da parte di HANGAR, verrà richiesto da HANGAR l’annullamento della transazione e lo storno dell’importo impegnato. I tempi di svincolo dipendono esclusivamente dal sistema bancario e possono arrivare sino alla loro prevista scadenza. Una volta effettuato l’annullamento della transazione HANGAR non potrá essere in nessun caso ritenuta responsabile per ritardi e/o danni provocati dal sistema bancario.

HANGAR si riserva la facoltá di richiederti informazioni aggiuntive o l’invio di copie di documenti che dimostrino la titolaritá della carta utilizzata. Nel caso non vengano fornite tali informazioni e/o copie, HANGAR si riserva la facoltá di non accettare la conclusione del contratto.

In nessun momento della procedura di acquisto mediante carta di credito All’Origine é in grado di conoscere le tue informazioni personali relative alla stessa carta, precisando che, le informazioni vengono trasmesse direttamente al sito dell’Istituto bancario che gestisce la transazione, sito protetto. Per questo motivo, HANGAR non può essere ritenuta responsabile per gli eventuali usi fraudolenti delle carte di credito da parte di terzi all’atto di pagamento di prodotti acquistati sul proprio sito.

Contrassegno. In caso di acquisto in contrassegno, il pagamento dovrà essere eseguito esclusivamente con denaro contante al corriere che effettuerà la consegna. Comporterà una maggiorazione delle spese di spedizione di € 10,00 per ciascun ordine.

Bonifico Bancario Anticipato. In caso di pagamento tramite bonifico bancario anticipato, l’esecuzione della consegna di quanto ordinato dal Cliente verrà mantenuta sospesa fino all’avvenuto accredito dell’importo dovuto sul conto bancario di HANGAR.

Il bonifico dovrà essere effettuato dal Cliente entro le 48 ore lavorativi dal esecuzione dell’ordine ed il Cliente dovrà fornire prova dell’ordine del bonifico inviandone copia a HANGAR tramite posta elettronica all’indirizzo amministrazione@hangar.it. - entro due giorni lavorativi dalla ricezione dell’e-mail che attesta la ricevuta dell’ordine.

 La causale del bonifico bancario dovrà riportare:

    nome e cognome, ragione o denominazione sociale dell’intestatario dell’ordine;
    il numero di riferimento dell’ordine;
    la data di effettuazione dell’ordine.

Decorso invano il termini sopra citato, l’ordine si intenderà automaticamente annullato e non sarà evaso.


PayPal In caso di acquisto attraverso la modalità di pagamento PayPal, a conclusione dell’ordine, il Cliente
viene indirizzato alla pagina di login di PayPal. PayPal gestisce sia i pagamenti effettuati dai propri iscritti che hanno un account PayPal, sia dagli Utenti che non sono ancora registrati.

Non è quindi necessario registrarsi su PayPal né prima, né dopo il pagamento.L’importo relativo all’ordine viene addebitato sul conto PayPal al momento dell’acquisizione dell’ordine. In caso di annullamento dell’ordine, sia da parte del Cliente sia nel caso di mancata accettazione di HANGAR, l’importo sará rimborsato sul conto PayPal del Cliente.

Richiesto l’annullamento della transazione, in nessun caso HANGAR può essere ritenuta responsabile per eventuali danni, diretti o indiretti, provocati da ritardo nel mancato svincolo dell’importo impegnato da parte di PayPal. In nessun momento della procedura di acquisto HANGAR é in grado di conoscere le informazioni finanziarie del Cliente. Per ogni transazione eseguita con il conto PayPal il Cliente riceverá un’email di conferma da PayPal.

ARTICOLO 5 - Modalità e spese di consegna

Sulle garanzie di spedizione, sui costi e sui rapporti con i vettori e sui dettagli del recapito HANGAR si impegna a spedire la merce entro 5 giorni lavorativi in Italia ed entro 10 giorni lavorativi in Europa, decorrenti dalla comunicazione via e-mail da parte di HANGAR per la conferma di ricezione dell’ordine, salvo gli acquisti effettuati con bonifico bancario.

Per ogni ordine effettuato sul sito, HANGAR emette fattura della merce spedita, inviandola tramite casella di posta elettronica certificata. Per l’emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all’atto dell’ordine.

Le spese di consegna sono a carico del Cliente, nella misura indicata nell’avviso di ricevimento dell’ordine.

Per la consegna della merce è necessaria la presenza del Cliente o di un suo incaricato all’indirizzo del destinatario indicato nell’ordine. Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare:
- che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato sul documento di trasporto (DDT);
- che l’imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura. Eventuali danni all’imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni devono essere immediatamente contestati, apponendo una riserva di controllo scritta sulla prova di consegna del Corriere. Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

I tempi stabiliti per la consegna della merce devono considerarsi indicativi. In caso di esito negativo della consegna, HANGAR tenterà di contattare il Cliente per definire ed eventualmente risolvere le cause del mancato recapito.

L’ordine si riterrà annullato per impossibilità di eseguire il recapito. Dell’annullamento, HANGAR darà comunicazione al Cliente tramite e-mail. L’importo già eventualmente pagato dal Cliente sarà rimborsato il più presto possibile, e comunque non oltre trenta giorni dalla ricezione dell’ordine di acquisto, con detrazione delle spese sostenute per i tentativi di consegna.

Diritto di recesso

Su tutte le ampie garanzie che tutelano il Cliente a norma di Legge 19. Ai sensi dell’art. 64 D. Lgs. n. 206/2005, se il Cliente è un consumatore (ossia una persona
fisica che acquista la merce per scopi estranei alla attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, ovvero non effettua l’acquisto indicando nel modulo d’ordine un riferimento di partita IVA), ha diritto di recedere dal contratto senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 10 giorni lavorativi decorrenti dalla conclusione del contratto.

Il recesso dovrà essere manifestato mediante l’invio nel predetto termine di giorni 10 di una lettera raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo:

HANGAR
via Pasubio 17
21040 Venegono Superiore - VA - Italia
info@hangar1.it

Entro lo stesso termine può essere inviato un telegramma o un fax al quale dovrà seguire entro 48 ore la suindicata lettera raccomandata con avviso di ricevimento a conferma del manifestato recesso. Entro il suindicato termine di giorni 10 dovranno essere restituiti al mittente-fornitore tutti i beni acquistati integri e nella loro confezione originaria e degli eventuali accessori, senza alcuna mancanza. Le spese di restituzione saranno a carico del cliente.

Una volta ricevuta la richiesta HANGAR provvederà all’inoltro dell’intero importo versato dal consumatore entro il termine di trenta giorni, con valuta bancaria in ogni caso non superiore al quindicesimo giorno lavorativo a partire dalla data di ricevimento della comunicazione di recesso. Sarà cura del consumatore fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il bonifico (Cod. ABI, CAB, Conto corrente, iban )

ARTICOLO 6 – Certificazione

Tutti i prodotti venduti da HANGAR sono originali, unici e accompagnati da certificato di autenticità.

 
ARTICOLO 7 – Reclami

Ogni eventuale reclamo del Cliente dovrà essere rivolto per posta elettronica al seguente indirizzo e-mail info@hangar1.it ovvero scrivendo a HANGAR, via Pasubio 17, 21040 Venegono Superiore - VA - Italia

 
ARTICOLO 8 - Responsabilità dei terzi ausiliari

Dove si circoscrivono alcuni ambiti di gestione HANGAR non è responsabile dell’operato dei terzi che, in qualità di ausiliari autonomi, intervengono nella gestione o effettuazione delle operazioni di pagamento, di consegna della merce ed in ogni altra operazione connessa all’esecuzione dei contratti conclusi tramite il Sito.

 
ARTICOLO 9 Legge applicabile e Foro competente

Il contratto di vendita tra il Cliente ed HANGAR è governato dalla legge italiana, con esclusione dell’operatività delle norme di conflitto. Per le controversie civili concernenti i contratti di vendita tra il Cliente ed HANGAR conclusi attraverso il Sito, se il Cliente è un consumatore la competenza territoriale spetta inderogabilmente al giudice del luogo di residenza o di domicilio del Cliente, ove ubicati in Italia. In tutti gli altri casi, la competenza territoriale spetta inderogabilmente al Foro di Varese.